Fidelis Andria 1-2 AZ Picerno

Serie D/H 4^ Gta – Dom 18/10/2020 15:00 – Stadio “Degli Ulivi”, Andria 

Fidelis Andria … 1

(3-4-2-1) Anatrella; Paparusso, Venturini (89′ Tusiano), Lacassia; Carullo (73′ De Santis), Busetto, Bolognese, Zingaro (72′ Minincleri); Prinari, Russo (60′ Adusa); Cristaldi. A disp: Petrarca, Tutino, Notaristefano, Azzarito, Zammit. All: Panarelli

AZ Picerno ……. 2

(3-5-2) Giuliani; Dametto, Calazza, Girasole; Guerra (56′ D’Angelo), Dettori, Zito (81′ Finizio), Pitarresi, Leone (70′ Parisi); Iadaresta, Albadoro (56′ Esposito). A disp: Caruso, Nossa, Oyewale, Koné, Sanyarcangelo. All: Ginestra.

Goal: 36′ Cristaldi (FA), 67′ Esposito (AP), 70′ Esposito rig. (AP).

Ammoniti: Zito (AP), Dettori (AP), Albadoro (AP), Dametto (AP), Girasole (AP), Busetto (FA), Pitarresi (AP).

 

Prima sconfitta casalinga della stagione per la Fidelis Andria, proprio nella giornata in cui gli spalti del Degli Ulivi venivano parzialmente riaperti.

Sono ancora delle ingenuità, così come domenica scorsa a Sorrento, a condannare la Fidelis anche contro il Picerno. Dopo un buon primo tempo chiuso col gol del momentaneo vantaggio di Cristaldi siglato sul finire di frazione, nella ripresa tre minuti di black out o calo di concentrazione, mandano all’aria una buona prestazione contro un’avversario di livello.

E così il neo entrato Esposito in tre minuti ribalta il risultato con una doppietta tra 67′ e 70′, prima approfittando di uno svarione in ripiegamento di Zingaro, poi su penalty per un intervento troppo irruento di Venturini in area di rigore.

Resta comunque preoccupante la difficolta della Fidelis ad andare in rete. Tre gol in quattro partite di cui uno su rigore sono francamente pochi.