Taranto 1-3 Fidelis Andria: tre gol in trasferta alla capolista non si fanno per caso!

Taranto 1-3 Fidelis Andria: Intervista post-partita a Mr Potenza
Checchè se ne dica, tre gol in trasferta in casa della capolista, della corazzata Taranto, e in un derby così sentito, non si fanno di certo per caso o solo perchè pioveva o c’era vento (fattori naturali che hanno impattato su entrambe le compagini), o perchè magari a pranzo le cozze sono rimaste indigeste. Onore e merito alla Fidelis Andria!





Checchè se ne dica, tre gol in trasferta in casa della capolista, della corazzata Taranto, e in un derby così sentito, non si fanno di certo per caso o solo perchè pioveva o c’era vento (fattori naturali che hanno impattato su entrambe le compagini), o perchè magari a pranzo le cozze sono rimaste indigeste. Onore e merito alla Fidelis Andria!

Onore alla Fidelis appunto e a Mr Alessandro Potenza, per l’ottima preparazione della gara, ma soprattutto per l’eleganza, chiarezza e calma con cui ha spiegato ai gionalisti jonici in conferenza stampa post partita, come gli episodi arbitrali vadano visti e letti nella loro globalità (e con un minimo di oggettività)… e che se poi il loro capitano si fa espellere in quel modo così ingenuo, o se i loro si sono resi colpevoli di interventi da rosso, cio’ non va di certo a demerito della prestazione e della vittoria netta della Fidelis.

Le partite infatti si vincono non solo con la tecnica (apparentemente quella del Taranto è superiore) ma soprattutto con la testa, con la tattica e con l’umiltà. E poi si sa, come le finali, i derby non si giocano… si vincono!

Ora come al solito profilo basso e testa alla prossima, perchè col Pomigliano non sarà facile.

Forza Fidelis Andria!