Fidelis Andria v Juve Stabia e l’assurdità del turno infrasettimanale alle 14:30!

afb_fidelisandria_juvestabia_infrasettimanale

Photo credits: lapresse.it

Se la passata stagione la problematica illuminazione non permetteva lo svolgimento di gare serali, quest’anno il problema non si pone. Pres Montemurro ci spieghi quest’assurda decisione, che evidente “a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate” farà comodo a qualcuno, ma non di certo ai suoi tifosi/clienti!

Cerchiamo di essere chiari e diretti: di già i turni infrasettimanali non sono il massimo per tanti motivi, ma se programmati ai giusti orari possono anche essere un buon diversivo settimanale.

Ma quale sarebbe il giusto orario? Non serve molto per capire che in settimana la gente lavora e che quindi il giusto orario sarebbe quello serale. Le classiche 20:30 per intenderci!

E  invece per venire ai fatti di casa nostra, il match Fidelis Andria v Juve Stabia, valevole per la 17^ giornata, cade nel primo turno infrasettimanale di questa Lega Pro 2016/17, ovvero martedì 6 dicembre, viene assurdamente programmato… udite udite… alle 14:30!

Si avete capito bene, no le 18:30 inizialmente previste, che con un sforzo potevano al limite anche andar bene, ma addirittura alle 14:30!

Ma il presidente Montemurro non ha sempre detto di voler gestire la Fidelis Andria come un’azienda? Un’azienda ha però bisogno di clienti per sopravvivere e fare i suoi affari. Chi sono i clienti della Fidelis? I tifosi, noi tifosi!

Caro presidente prevedere un turno infrasettimanale alle 14:30 di certo non tutela i suoi clienti, che tra l’altro hanno già pagato il servizio con abbonamenti (stadio o sportube). Se ci fosse uno sportello “servizio post vendita” troverebbe una lunga fila di gente che chiederebbe il rimborso del servizio venduto e non assicurato.

Se la passata stagione la problematica illuminazione non permetteva lo svolgimento di gare serali, quest’anno il problema non si pone. Ci spieghi insomma quest’assurda decisione, che evidente “a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate” farà comodo a qualcuno, ma non di certo ai suoi tifosi/clienti!