La Fidelis Andria ammessa alla Tim Cup 2016-17: ecco le altre di Lega Pro

Col piazzamento al 7° posto nello scorso campionato di Lega Pro, la Fidelis Andria ha acquisito il diritto a partecipare alla Tim Cup 2016/17. Di seguito l’elenco delle altre formazioni di Lega Pro ammesse a disputare alla coppa nazionale.

Tim Cup Degli Ulivi Andria

Col piazzamento al 7° posto nello scorso campionato di Lega Pro, la Fidelis Andria ha acquisito il diritto a partecipare alla Tim Cup 2016/17. Il torneo prenderà inizio il 31 luglio 2016, per terminare con la finale dell’Olimpico di Roma il 2 giugno 2017.

Di seguito riportiamo l’elenco delle 27 formazioni di Lega Pro ammesse a disputare il primo turno alla coppa nazionale, alle quali si aggiungeranno 9 formazioni di Serie D:

Agg. 20/07/16

Barrate le formazioni non ammesse alla Lega Pro 2016/17.
In Corsivo le squadre che rimpiazzano nella Tim Cup le escluse dalla Lega Pro.

Retrocesse dalla Serie B
1 Virtus Lanciano; 1 Livorno; 2 Modena; 3 Como;

Campionato Lega Pro Girone A
2 Pordenone; 3 Bassano V.; 4 Alessandria; 5 Padova; 6 Cremonese; 7 Reggiana; 8 Feralpisalò; 9 Pavia (in sostituzione del Cittadella, finalista di Coppa Italia e promossa in Serie B); 9 Südtirol.

Campionato Lega Pro Girone B
3 Maceratese; 4 Ancona; 5 Carrarese; 6 Robur Siena; 7 Pontedera; 8 Teramo; 9 Arezzo; 10 Tuttocuoio.

Campionato Lega Pro Girone C
2 Foggia (vincente Coppa Italia Lega Pro 2015/16); 3 Lecce; 4 Casertana; 5 Cosenza; 6 Matera; 7 Fidelis Andria; 8 Messina; 9 Paganese; 9 Juve Stabia.

Serie D
1 Altovicentino; 2 Campodarsego; 3 Caronnese; 4 Fermana; 5 FC Francavilla; 6 Frattese; 7 Grosseto; 8 Montecatini; 9 Seregno.

Ricordiamo come la competizione si gioca interamente ad eliminazione diretta, con eccezione delle semifinali. Tutti i turni infatti si svolgono in gara unica, con eventuali tempi supplementari e calci di rigore, in casa della squadra con il migliore numero di tabellone (indipendentemente se assegnato per merito o per sorteggio).

Non ci resta che attendere il 31 Luglio per vedere quindi all’opera la nuova Fidelis Andria 2016/17, che potremmo definire una sorta di Fidelis-Favarin 2.0!

 

[do_widget “MH Custom Posts (lite)” ]