Una partita tatticamente perfetta: la Fidelis Andria affonda per 3-0 il Foggia

Fidelis Andria 3-0 Foggia: una partita tatticamente perfetta!

Derby ad alta tensione sportiva doveva essere, e tale è stato. La Fidelis Andria affonda per 3-0 il Foggia in un match praticamente perfetto degli uomini di Mr D’Angelo. Apre l’ex di turno Bollino, chiudono nella ripresa i ragazzini terribili Bisoli e Cianci.

Fidelis Andria 3-0 Foggia: una partita tatticamente perfetta! 

Si sa che un Derby è sempre una gara che esce dagli schemi della logica. Si sa che molto spesso è lo sfavorito che la spunta. Sì vero, solo che nel derby odierno al Degli Ulivi la sfavorita Fidelis Andria, non solo ha battuto il favoritissimo e lanciassimo Foggia, portando a casa i tre punti, ma ha soprattutto sfoggiato una prestazione tatticamente e agonisticamente perfetta al cospetto di una formazione evidentemente più dotata sul piano del palleggio.

In poche parole è stata la partita perfetta, per certi versi forse più del derby vinto a Lecce. Perché oggi non c’era l’alibi d’inizio stagione della squadra più talentuosa ancora in rodaggio, perché oggi al di là del maggiore ed inevitabile possesso palla concesso alla formazione di De Zerbi e a qualche pericolosa incursione soprattutto nel primo tempo, la Fidelis ha sciorinato una prestazione attenta, grintosa e soprattutto cinica, affondando i Satanelli su corsa e la velocità delle ripartenze.

Il match si apre con la splendida coreografica della Curva Nord che ricorda e festeggia i 30 anni del tifo organizzato andriese. Prosegue con una Fidelis Andria messa magistralmente in campo da D’Angelo, con un reparto arretrato sempre attento e anche senza troppi fronzoli quando c’è da spazzarla via composto da Stendardo, Aya e Tartaglia, un centrocampo che ringhia sugli stinchi degli avversari con Bisoli, Onescu e Piccinni, quest’oggi davvero da “idolatrare” per grinta e passione, due esterni veloci nelle ripartenze come Cortellini e Paterni, il più anziano e il più giovane, e due attaccanti rognosi come De Vena e Bollino, che nonostante la non grande mole, danno filo da torcere ai difensori foggiani oltre che sul piano della velocità anche su quello fisico.

Parte forte il Foggia che ci prova con Sarno,Angelo e Arcidiacono, ma la difesa biancazzurra e Paluzzi sono sempre attenti a chiudere. Alla mezz’ora però il match cambia. Palla recuperata da Bollino a centrocampo, veloce apertura per De Vena, che entrando in area la restituisce al compagno il quale di testa insacca al 32′ la porta avversaria. 1a0 e classico gol dell’ex sotto la Nord. Ti aspetti la reazione del Foggia nel finale del tempo ma la Fidelis controlla egregiamente.

Parte la ripresa il Foggia inserisce Vacca per l’ex Coletti e riprende col solito palleggio, ma di occasioni per Iemmello neanche l’ombra. La Fidelis Andria è sempre concentrata tatticamente, pronta a sfruttare i capovolgimenti di fronte. Poco dopo il 20′ della ripresa ottima apertura per Bollino sulla destra, in quale però si intestardisce nell’uno contro uno ignorando a centro area Cianci, entrato al posto di De Vena, e quando gliela da è troppo tardi e la difesa foggiana recupera.

Al 73′ nuova azione di ripartenza, Cianci serve Bollino centralmente, che sua volta appoggia sulla sinistra per l’accorrente Bisoli, il quale dal limite dell’area di rigore si libera di un avversario e con un millimetrico destro a giro insacca per la seconda volta la porta del Foggia. Il Degli Ulivi è in visibilio.

Dopo pochi minuti è il momento del ritorno in campo di Nicola Strambelli, al posto di un ottimo Bollino. Ovazione del pubblico. Pochi giri di lancette e il capolavoro si completa. Ancora una ripartenza della Fidelis. Palla lunga per Cianci, che di testa anticipa un difensore e si lancia verso la porta avversaria dal lato destro del fronte d’attacco. Entra in area e con freddezza da giocatore esperto insacca di sinistro al 79′ per la terza volta la porta rossonera.

3a0 e il derby va alla Fidelis Andria! Tutto perfetto. Complimenti ai ragazzi e complimenti a Luca D’Angelo cui dovremmo essere tutti più vicini. Oggi è l’esempio perfetto di cosa vuol dire allenare la squadra più giovane del girone: poi perdere contro le piccole, ma anche esaltarti contro le big!

 


Error: Your Requested widget "MH Custom Posts (lite) " is not in the widget list.
  • [do_widget_area orphaned_widgets_1]
    • [do_widget id="text-102"]
  • [do_widget_area orphaned_widgets_2]
    • [do_widget_area orphaned_widgets_3]
      • [do_widget_area orphaned_widgets_4]
        • [do_widget_area widgets_for_shortcodes]
          • [do_widget id="text-110"]
        • [do_widget_area wp_inactive_widgets]
          • [do_widget id="text-115"]
          • [do_widget id="calendar-4"]
          • [do_widget id="search-6"]
          • [do_widget id="text-112"]
          • [do_widget id="text-113"]
          • [do_widget id="wordpress-tweets-4"]
          • [do_widget id="text-109"]
          • [do_widget id="search-4"]
          • [do_widget id="wordpress-tweets-2"]
          • [do_widget id="text-101"]
          • [do_widget id="text-108"]
          • [do_widget id="text-107"]
          • [do_widget id="text-104"]
          • [do_widget id="text-105"]
          • [do_widget id="recent-posts-4"]
          • [do_widget id="text-102"]
          • [do_widget id="calendar-2"]
          • [do_widget id="links-2"]
          • [do_widget id="categories-3"]
          • [do_widget id="categories-4"]
          • [do_widget id="categories-5"]
          • [do_widget id="tag_cloud-2"]
          • [do_widget id="nav_menu-3"]
          • [do_widget id="text-100"]
          • [do_widget id="recent-posts-2"]
          • [do_widget id="smart-post-list-widget-2"]
          • [do_widget id="text-92"]
          • [do_widget id="nav_menu-4"]
          • [do_widget id="recent-posts-3"]
          • [do_widget id="text-69"]
          • [do_widget id="text-70"]
          • [do_widget id="text-44"]
          • [do_widget id="text-71"]
          • [do_widget id="text-52"]
          • [do_widget id="text-53"]
          • [do_widget id="text-57"]
          • [do_widget id="text-3"]
          • [do_widget id="text-19"]
          • [do_widget id="text-54"]
          • [do_widget id="text-55"]
          • [do_widget id="text-56"]
          • [do_widget id="text-49"]
          • [do_widget id="text-59"]
          • [do_widget id="text-6"]
          • [do_widget id="text-60"]
          • [do_widget id="text-42"]
          • [do_widget id="text-61"]
          • [do_widget id="recent-comments-2"]
          • [do_widget id="text-62"]
          • [do_widget id="text-16"]
          • [do_widget id="text-5"]
          • [do_widget id="text-13"]
          • [do_widget id="rss-2"]
          • [do_widget id="text-21"]
          • [do_widget id="text-11"]
          • [do_widget id="text-4"]
          • [do_widget id="text-20"]
          • [do_widget id="text-10"]
          • [do_widget id="text-12"]
          • [do_widget id="text-82"]