La Fidelis Andria c’è, ma qual è la sua forza? Certamente il gruppo

Fidelis A Andria: Cortellini e Cianci

Non sarà la squadra più forte del campionato, ma questa Fidelis Andria ha una sua identità ben precisa: è una squadra che non ha paura di nessuno, che se la gioca con tutti… e questo ci piace!

Fidelis A Andria: Cortellini e Cianci

foto credits: andrialive.it

Non sarà la squadra più forte del campionato, ma questa Fidelis Andria ha una sua identità ben precisa: è una squadra che non ha paura di nessuno, che se la gioca con tutti… e questo ci piace!

Forse ha più paura di se stessa che degli avverari questa Fidelis. La paura non c’era quando s’è trovata ad affrontare squadroni del calibro di Lecce, Foggia o Benevento. Infatti, al di là del risultato la troupe biancazzurra se l’è giocata senza timori reverenziali.

La paura al contrario è sorta contro avversarie alla sua portata, come Ischia, Melfi o Monopoli. Ma lì a far paura no erano le avversarie, la Fidelis temeva se stessa. Temeva di aver perso la sua identità, in un periodo in cui i risultati latitavano.

Ma la Fidelis Andria delle ultime gare ci ha dimostrato però di avere una grande forza, che l’ha portata a giocarsela a viso aperto contro qualunque avversaria, fino alla magistrale vittoria casalinga contro la capolista Casertana. E poco importa se il tecnico campano si sia lamentato di presunti torti arbitrali, perchè al di là dei primi 10 minuti in cui la capolista ha spinto tanto, forse con l’idea di portarsi subito il vantaggio per poi amministrare il match, resta il fatto che la Fidelis non ha concesso un tiro in porta ai blasonati avversari, fatto salvo per una punizione che ha scheggiato il palo sul 2a0.

Ma quale la forza di questa squadra? Certamente il gruppo! Chi il migliore in campo contro la Casertana? Il gruppo! È emblematico in tal senso come i due gol di domenica scorsa siano ad opera del più “anziano” e del più giovane in campo, ovvero Cortellini e Cianci, a testimonianza della buona miscela creata dal Ds Doronzo nell’allestimento del team. Ma come non menzionare gente come Tartaglia, Bisoli o Stendardo, senza dimenticare i ragazzi dell’attacco, Grandolfo, Morra e Strambelli, che fanno ogni domenica un enorme lavoro di pressing sulle difese avversarie.

Un plauso va fatto inoltre a Mr D’Angelo. Francamente non è facile gestire una squadra così, ma lui è riuscito a creare la giusta amalgama nello spogliatoio, a far sentire tutti al centro del progetto, anche quei ragazzi che finora hanno giocato meno. È riuscito a dare un’identità di gioco ben precisa alla squadra, ma è stato anche capace di cambiare in corsa. Ormai il “nuovo” 3-5-2 sta dando ampie garanzie sia in termini di manovra offensiva che di stabilità difensiva (seconda miglior difesa del campionato).

La squadra sta crescendo e se si lascia lavorare lo staff tecnico e dirigenziale in pace, potremmo veramente vederne delle belle. Domenica a Cosenza sarà un match d’alta classifica.

Forza Fidelis!

 


Error: Your Requested widget "MH Custom Posts (lite) " is not in the widget list.
  • [do_widget_area blog]
    • [do_widget id="search-2"]
    • [do_widget id="text-103"]
    • [do_widget id="ci-latest-posts-2"]
    • [do_widget id="text-106"]
    • [do_widget id="text-102"]
  • [do_widget_area footer-widgets]
    • [do_widget_area page]
      • [do_widget_area widgets_for_shortcodes]
        • [do_widget id="text-103"]
        • [do_widget id="search-2"]
        • [do_widget id="text-102"]
        • [do_widget id="text-106"]
      • [do_widget_area wp_inactive_widgets]
        • [do_widget id="wordpress-tweets-2"]
        • [do_widget id="ci-socials-2"]
        • [do_widget id="text-101"]
        • [do_widget id="text-108"]
        • [do_widget id="text-107"]
        • [do_widget id="text-104"]
        • [do_widget id="text-105"]
        • [do_widget id="recent-posts-4"]
        • [do_widget id="text-102"]
        • [do_widget id="calendar-2"]
        • [do_widget id="links-2"]
        • [do_widget id="categories-3"]
        • [do_widget id="categories-4"]
        • [do_widget id="categories-5"]
        • [do_widget id="tag_cloud-2"]
        • [do_widget id="nav_menu-3"]
        • [do_widget id="text-100"]
        • [do_widget id="recent-posts-2"]
        • [do_widget id="smart-post-list-widget-2"]
        • [do_widget id="text-92"]
        • [do_widget id="nav_menu-4"]
        • [do_widget id="recent-posts-3"]
        • [do_widget id="text-69"]
        • [do_widget id="text-70"]
        • [do_widget id="text-44"]
        • [do_widget id="text-71"]
        • [do_widget id="text-52"]
        • [do_widget id="text-53"]
        • [do_widget id="text-57"]
        • [do_widget id="text-3"]
        • [do_widget id="text-19"]
        • [do_widget id="text-54"]
        • [do_widget id="text-55"]
        • [do_widget id="text-56"]
        • [do_widget id="text-49"]
        • [do_widget id="text-59"]
        • [do_widget id="text-6"]
        • [do_widget id="text-60"]
        • [do_widget id="text-42"]
        • [do_widget id="text-61"]
        • [do_widget id="recent-comments-2"]
        • [do_widget id="text-62"]
        • [do_widget id="text-16"]
        • [do_widget id="text-5"]
        • [do_widget id="text-13"]
        • [do_widget id="rss-2"]
        • [do_widget id="text-21"]
        • [do_widget id="text-11"]
        • [do_widget id="text-4"]
        • [do_widget id="text-20"]
        • [do_widget id="text-10"]
        • [do_widget id="text-12"]
        • [do_widget id="text-82"]