Stangata del Giudice Sportivo per la Fidelis Andria: una gara da disputare a porte chiuse!

Stangata del Giudice Sportivo per la Fidelis Andria: una gara da disputare a porte chiuse e €2.500 di multa.

afb_giudice_sportivo

Stangata del Giudice Sportivo per la Fidelis Andriauna gara da disputare a porte chiuse ed €2.500 di multa, in seguito al match casalingo contro il Taranto.

Queste le motivazioni del GS:

“Per avere propri sostenitori, nel corso del secondo tempo:

– rivolto cori dal contenuto discriminatorio per ragioni di razza e colore nei confronti di un calciatore avversario;

– introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico nel corso di entrambi i tempi di gioco.

Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti, nonché della recidiva generica e specifica di cui ai C.U. 41 e 44.”

Inoltre in previsione della gara di Potenza di domenica prossima, valevole per la 12a giornata di Serie D/H, un turno di squalifica per recidiva in ammonizioni per Matera e Lattanzio.

Qui il documento della LND

 

Potrebbe anche interessarti:

Hai trovato questa notizia interessante? Condividila sui Social Network…