La Fidelis Andria a Pomigliano per allungare la striscia positiva

La Fidelis Andria a Pomigliano per allungare la striscia positiva di risultati. Mr Favarin potrà contare su Strambelli, e potrebbe anche arrivare il transfer per Ola.

Esultanza Fidelis Andria vittoria contro Francavilla
L’esultanza della Fidelis Andria sotto la Curva Nord dopo la vittoria contro il Francavilla.
(fonte immagine: andriaviva.it)

Sei punti in due partite all’esordio di campionato, era qualcosa che ad Andria non si vedeva da tempo, da 26 anni per la precisione. E invece la Fidelis Andria 2014/15 è riuscita ad eguagliare quel primato della Fidelis ’88/’89. Ovvio quindi l’entusiasmo in città per quest’ottimo avvio di stagione.

Ma qui non si può mai abbassare l’attenzione, e dopo la vittoria in casa contro il Francavilla, e la vittoriosa trasferta all’esordio di campionato a Scafati, la Fidelis Andria sarà nuovamente impegnata in Campania, questa volta contro il Pomigliano.

Per il Pomigliano quella contro la Fidelis Andria sarà la prima gara stagionale di fronte al proprio pubblico. Infatti, alla prima di campionato, il Pomigliano ha giocato in casa ma a porte chiuse, venendo sconfitta dal Gallipoli per 1 a 2, in quanto doveva scontare una squalifica del campo relativa della scorsa stagione di Coppa Italia, competizione che la formazione campana ha tra l’altro vinto. Nell’ultimo incontro invece, i campani sono usciti vittoriosi per 1 a 0 dal derby in trasferta contro l’Arzanese.

La Fidelis Andria dal canto suo, si presenterà a Pomigliano con l’intenzione di cercare una continuità di risultati positivi. Sarà ancora priva dello squalificato Lavopa, mentre Mr Favarin potrà contare su Strambelli, in quanto la Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha accolto il ricorso della Fidelis, riducendo la squalifica inflitta al centrocampista biancazzurro ad una sola giornata, scontata nello scorso turno di campionato.

Buone notizie anche dall’infermeria, infatti sono stati reintegrati al gruppo il centrocampista Camporeale e l’attaccante De Crescenzo, entrambi under, mentre resta ancora fermo ai box Berardi.

Inoltre potrebbero esserci positivi sviluppi sul fronte transfer. La società sta infatti lavorando senza sosta per ottenere dalla federazione rumena il nulla osta per il difensore Daniel Ola, che quindi potrebbe essere disponibile già contro il Pomigliano, anche se ciò non è da darsi per scontato. Più lunga invece la tempistica per vedere in campo l’haitiano Millien.

Mr Favarin a Pomigliano schiererà con ogni probabilità un 11 di partenza molto simile a quello utilizzato nell’ultima vittoriosa uscita contro il Francavilla, salvo verificare la possibilità di schierare D’Agostino fin dall’inizio del match, o appunto la disponibilità del difensore nigeriano.

Comunque sia, al di là di chi scenderà in campo, dovrà essere soprattutto l’atteggiamento mentale e l’attenzione tattica che non dovranno mancare.

 

Potrebbe anche interessarti:

  • 13 August, 2019 - Serie D/H 19/20: Calendario Fidelis Andria

  • 27 July, 2019 - Campagna abbonamenti Fidelis Andria 19/20

  • 23 July, 2019 - Calciomercato Fidelis Andria 19/20

  • 18 July, 2019 - La Fidelis Andria parte per il ritiro di Alfedena. Al via la stagione 19/20

  • 1 July, 2019 - AFB: ci stiamo allenando…

  • 26 November, 2018 - Fidelis Andria 2-0 Gragnano: 1-2 Bartoletti ed è nono risultato utile consecutivo!

  • 12 November, 2018 - Audace Cerignola 1-1 Fidelis Andria: la vittoria nel derby sfuma nel finale

  • 5 November, 2018 - Fidelis Andria 2-0 Pomigliano: terza vittoria consecutiva e 13 punti nelle ultime cinque gare

  • 29 October, 2018 - Taranto 1-3 Fidelis Andria: tre gol in trasferta alla capolista non si fanno per caso!

  • 26 October, 2018 - Presentato il nuovo organigramma della Fidelis Andria 2018

  • Hai trovato questa notizia interessante? Condividila sui Social Network…