Presentato Favarin, ripresentato De Santis. La stagione 2014/15 della Fidelis Andria riparte oggi

Presentazione Favarin alla Fidelis Andria

Presentato il nuovo tecnico, Giancarlo Favartin. Presentato il nuovo/vecchio direttore sportivo, Vincenzo De Santis. Ora può finalmente partire la stagione 2014/15 della Fidelis Andria.

Presentazione Favarin alla Fidelis Andria
Fonte immagine: andriaviva.it

Finalmente la Fidelis Andria ha ufficializzato Giancarlo Favarin, il nuovo allenatore per la prossima Serie D 2014/15. Finalmente la Fidelis torna ad avere un Direttore Sportivo. Un ritorno al recente passato con Vincenzo De Santis, dopo la breve parentesi Sgrona.

Già finalmente, perché onestamente la situazione che è venuta a crearsi negli ultimi giorni, cominciava ad assumere caratteri grotteschi. Non a caso tra i tifosi della Fidelis Andria si sono creati due schieramenti ben distinti. Da una parte chi dà fiducia incondizionata alla società, perché grazie a questo gruppo dirigenziale siamo tornati a vincere un campionato dopo 17 anni. Dall’altra chi invece critica aspramente la gestione e le scelte di questo inizio stagione, vedi la questione Ragno e quella Sgrona su tutte.

Lo dirò subito, io sono con questo secondo gruppo di persone. Infatti, pur donando delle attenuanti alla società (e ci mancherebbe) per via dell’inesperienza calcistica, e pur nutrendo il più ampio rispetto e stima nei confronti di questo gruppo dirigenziale, sarebbe intellettualmente non onesto evitare di vedere gli evidenti, e a mio avviso anche pacchiani, errori siano stati commessi  in questo inizio di stagione.

Mi fa sorridere chi afferma che la società non può “ancora” essere criticata, che una rosa deve essere ancora allestita e che quindi le scelte non possono essere giudicate. Niente di più sbagliato. Infatti chi dice ciò forse si dimentica che la stagione 2014/15 è iniziata già il 16 giugno scorso, ovvero all’indomani della gara di ritorno della finale playoff! Si è quindi perso un mese intero, visto che solo ieri (16 luglio) sono stati ufficializzati allenatore e Ds, e speriamo non ci siano ulteriori sorprese.

Un mese durante il quale, anche quelle poche certezze espresse alla presentazione di Sgrona dalla stessa voce del vicepresidente Fiore (stranamente ieri non presente alla presentazione di Favarin), ovvero che si sarebbe ripartiti dall’ossatura della passata stagione, sono venute tragicomicamente a cadere ieri, quando il nuovo/vecchio Ds De Santis ha affermato che le riconferme della scorsa stagione, in precedenza annunciate, sono da rivedere alla luce della nuova guida tecnica.

Fatemi capire… cioè solo qualche giorno fa si è deciso di non riconfermare Ragno, l’allenatore della promozione, perché non era d’accordo con l’idea programmatica di riconfermare il vecchio blocco della squadra, e oggi si afferma con assoluta leggerezza l’esatto contrario, cioè che nessuno al momento è riconfermato. Che qualcuno spieghi questa storia ve ne prego!

Ora però il tempo stringe, occorre quindi rimboccarsi le maniche e risulta assolutamente necessario evitare altri errori di valutazione e allestire quanto prima una squadra degna di questa maglia. Infatti già lunedì prossimo é previsto il raduno della squadra al Degli Ulivi, e al momento non abbiamo alcun giocatore sotto contratto.

Risulta anche superfluo ricordare che quest’anno in Serie D la Fidelis Andria non può assolutamente permetterci il lusso una falsa partenza come quella dello scorso anno in Eccellenza, anche perché siamo già in abbondante ritardo rispetto alle nostre avversarie.

Gli ultimi post:
[post_list name=”simpleAttachmentList_10″]

Hai trovato questa notizia interessante? Condividila sui Social Network o esprimi il tuo parere lasciando un commento qui di seguito…