Mister Ragno dice “arrivederci” alla Fidelis Andria!

Mister Ragno dice arrivederci alla Fidelis Andria

Arriva l’ufficialità: Nicola Ragno non é più il tecnico della Fidelis Andria. Lo comunica lui stesso con una lettera pubblicata sul proprio profilo Facebook.

Mister Ragno dice "arrivederci" alla Fidelis Andria

La notizia era nell’aria da tempo. Di poche ore fa invece l’ufficializzazione delle separazione tra Nicola Ragno, il tecnico della promozione della Fidelis Andria in Serie D, e il club del presidente Lotito.

La notizia la comunica lo stesso tecnico con una lettera che pubblica lui stesso sul suo profilo Facebook (qui il link).

Andria Fidelis Blog da parte sua fa un grande in bocca al lupo a Mister Ragno per il proseguo della sua carriera, e rivolge un grande e sentito ringraziamento a colui il quale, insieme ovviamente alla squadra e alla società, ci ha regalato questa promozione tanto agognata, la prima dopo 17 anni di attesa.

Magari, come dice lo stesso Ragno, questo è solo un arrivederci non un addio.

Grazie ancora Mister Ragno!

Di seguito la lettera di Ragno:

E’ difficile per me trovare le parole giuste per esprimere tutta la mia gratitudine nei confronti di coloro che, a vario titolo, hanno contribuito con me alla realizzazione di un grande progetto.

Quando a settembre 2013 sono subentrato sulla panchina della mitica “Fidelis “Andria avevo un solo obiettivo: regalare alla città ed alla sua ineguagliabile tifoseria la vittoria, primo importante passo verso l’ascesa, affinché questo storico club potesse competere, come una volta, in categorie superiori che indubbiamente merita.

Lo spirito che ci ha guidati nei mesi scorsi e’ stato quello del coraggio della voglia di migliorare, di combattere: la costante preparazione, l’abnegazione, il sacrificio sono stati premiati, culminando nella celebrazione finale.

Sento di dover in primis ringraziare il presidente, la dirigenza e il ds De Santis per aver incondizionatamente riposto in me la loro fiducia : ho così potuto lavorare bene con serietà e serenità .

Un grazie va ai miei “ex” giocatori un gruppo di uomini veri come si suol dire con gli attributi che non si sono mai comportati da viziati, che hanno alzato la voce solo quando estremamente necessario.

Vi ringrazio per avermi regalato emozioni grandissime, per aver fatto nuovamente ruggire “il leone”, per aver riacceso l’entusiasmo in città e per la serietà e professionalità con cui avete affrontato tutte le situazioni che questo campionato e la vita ci hanno presentato in questi mesi.

Una squadra cementata da un “ottimo ” staff tecnico (Pasquale De Candia – Claudio Capacchione – Michele Elia – Nicola Loconte e nell’ultimo periodo Giuseppe Leonetti), medico-sanitario, dirigenziale e da un nutrito gruppo di collaboratori che con indescrivibile capacità professionali ogni giorno hanno, con entusiasmo, messo a disposizione il loro tempo per gestire al meglio la macchina organizzativa.

Ma soprattutto un grazie speciale ai tifosi il “Dodicesimo “uomo in campo.

Credo di poter dire, senza timori di smentita, che senza questi splendidi supporters non avremmo potuto raggiungere la vetta………grazie a tutti……. Vi porterò nel mio cuore.

La mia esperienza ad Andria finisce qui. Condividere ogni scelta e’ la base su cui costruire e purtroppo in questo momento io e la dirigenza siamo su posizioni divergenti che, mio malgrado m’impediscono di continuare.

Questo non è un addio ma un arrivederci perché io ad Andria auspico davvero di poter tornare.

Ancora un sentito grazie a tutti ……e’ stata una splendida ed indimenticabile esperienza…..

Un grandissimo in bocca al lupo per il futuro: spero che raggiungiate il successo che tanto meritate.

IL MISTER
NICOLA RAGNO

 

Gli ultimi post:
[post_list name=”simpleAttachmentList_10″]

Hai trovato questa notizia interessante? Condividila sui Social Network o esprimi il tuo parere lasciando un commento qui di seguito…