Logo, maglia e sponsor… la Fidelis è pronta per il campionato!

afb_sponsor_maglia_fidelis

Chi segue AndriaFidelisBlog ormai da un pò di tempo, avrà sicuramente capito come noi non siamo interessati solo ed esclusivamente le vicende del campo di gioco. Ci piace infatti osservare come la società si muove, come agisce, quale rapporto ha o cerca di creare con i tifosi, quale linea comunicativa adotti.

Da quando si sente o legge in questi giorni, sembra che la tifoseria andriese sia formata da due grandi schieramenti: da una parte quelli che criticano ogni mossa della nuova società (non mi piace lo stemma, non mi piace la maglia, voglio la partita alle 15, etc), dall’atra da chi al contrario è completamente disinteressato a tali argomenti e gli interessa solo di vincere (il resto sono fesserie!).

AFB non la pensa in nessuno di questi due modi. Certo ci interessa vincere, ma mettendosi il paraocchi e non analizzando e criticando l’operato della società si ritornerebbe in un lampo agli errori del passato. Così come essere ipercritichi non serve a niente e nessuno! Riteniamo infatti che senza una dirigenza “moderna” e proiettata al futuro, una dirigenza che abbia voglia di comunicare e di fare le cose in maniera professionale, i risultati del campo certamente verranno a mancare.

E’ per tale ragione che accogliamo con piacere ed interesse l’approccio comunicativo che la “nuova” SSD Fidelis Andria 1928. Nonostante le difficoltà in poco tempo il Pres. Lotito e tutto lo staff dirigenziale e amministrativo, sono riusciti, ed è sotto gli occhi di tutti, a dare una nuova ventata di freschezza a tutto l’ambiente e rianimare l’ormai moribondo spirito calcistico dei tifosi andriesi.

Infatti una pagina Facebook e Twitter che funzionano e aggiornino costantemente i tifosi, sono una cosa indispensabile per un moderno club calcistico, e rappresentano per noi tifosi della Fidelis una netta inversione di tendenza rispetto al passato recente. L’aver in breve presentato il nuovo stemma societario, presentato le nuove maglie e per ultimo oggi il nuovo Main Sponsor, è un qualcosa che merita il nostro rispetto. Si lo so, molti hanno criticato il nuovo stemma. Quasi tutti ritengono che avrebbero potuto far di meglio. Ma non è questo il punto: la questione è che solo chi non fa mai niente è sicuro di non sbagliare mai!

E sia chiaro che non diciamo questo per piaggeria. L’indipendenza è ciò che da sempre contraddistingue AFB. In poche parole non dobbiamo dar conto a nessuno, e inoltre il fatto di non scrivere da Andria, permette di avere uno sguardo più obiettivo e non influenzato dagli umori, dagli entusiasmi o dai mal di pancia della piazza. Per tali ragioni possiamo in buona fede ammettere che, oltre all’ottimo lavoro compiuto per mettere su una rosa di primo livello per il campionato che andremo da qui a poco ad affrontare, il lavoro legato alla comunicazione è di altrettanto valore!

Ma veniamo un attimo alle nuove maglie. Infatti oggi alle 10:30 c’è stata la presentazione del Main Sponsor che comparirà sulle casacche. Si tratta dall’azienda Eyes Ottica di Andria.

Che dire, le maglie Givova in genere non mi entusiasmino molto. Infatti quei loghi giganteschi sulle maniche li trovo davvero eccessivi, ma tutto sommato i modelli scelti per la Fidelis, non sono poi così “malvagi”.

afb_sponsor_maglia_fidelis

La prima maglia molto classica interamente azzurra (mod. Croce) con il bianco richiamato da una sorta di croce tipo svedese sul davanti, è tutto sommato gradevole. Così come  altrettanto gradevole é la seconda maglia da trasferta, finalmente interamente bianca (mod. Concord), dopo il giallo o addirittura verde delle passate stagioni, con una discreta banda verticale e inserti sul collo che richiamano l’azzurro. La terza maglia invece non la commento, sia perchè credo non verrà mai utilizzata, sia perchè tre maglie per un campionato di Eccellenza sono davvero troppe. Magari se un giorno quella maglia scenderà in campo, scriverò del perchè non mi piace.

Punto nettamente a favore delle nuove divise è inoltre, cosa non sempre ovvia, l’integrazione dello sponsor con la maglia. Così come sono state presentata oggi, e spero che in futuro non si riempino di altri invadenti marchi e loghetti, entrambe le maglie presentano uno sponsor che ben si integra col disegno della casacca. Scritta bianca si fondo azzurro e scritta blu su fondo bianco, di dimensioni contenute, sono sicuramente un punto a favore!

Sembra che tutto sia pronto dunque. La Coppa ha rappresentato una giusta vetrina… ma ora avanti col campionato. Siamo tutti impazienti!

E finalmente possiamo tornare a dire… Forza Fidelis! Che gioia!

Gli ultimi post:

[post_list name=”simpleAttachmentList_10″]
Hai trovato questa notizia interessante? Condividila sui Social Network o esprimi il tuo parere lasciando un commento.