Latina 1-1 Andria | Ottimo pareggio a Latina, ma è necessario tornare presto a vincere

Rieccomi qui ragazzi! Dopo circa due mesi e mezzo dall’ultimo post scritto, era infatti il 23 Dicembre dello scorso anno, all’indomani della vittoriosa ultima gara d’andata in cui battevamo al Degli Ulivi il Prato, oggi torno a scrivere dopo questo Latina-Andria 1 a 1, 8a giornata di ritorno, che indica esattamente il giro di boa del girone di ritorno!

Cos’è successo in questa prima parte di girone di ritorno? A dire il vero le cose non stanno andando affatto bene! Se infatti è vero che non perdiamo da quattro gare, ultima sconfitta a Perugia per 2 a 0 più di un mese fa, è pur vero che in questo girone di ritorno abbiam vinto solo una gara, quella in casa contro il Frosinone del 20 Gennaio.

Risultato? Solo 7 punti conquistati in 8 gare, con meno di un punto a gara di media e ben peggiore della media del girone d’andata, dove avevamo conquistato 19 punti in 15 gare, senza considerare i 2 punti di penalità. Ma non è tutto purtroppo, perchè oggi la salvezza diretta, a sette giornate dal termine, è a ben 5 punti di distanza. E’ necessaria quindi una decisa inversione di tendenza, perchè di questo passo lo scenario sembra poco entusiasmante.

Oh, ma sei tornato per tirare i piedi? Certo che no, e se sono tornato a scrivere su AndriaFidelisBlog è proprio perchè mi fa male vedere costantemente e da anni, la mia Andria, la nostra Andria, sempre aggirarsi nei bassifondi della classifica. Sono infatti fiducioso, e vi spiego il perchè. Innanzitutto perchè ritengo che in panchina c’è un signor allenatore di nome Vincenzo Cosco, che sarà sicuramente in grado di caricare la squadra in questo rush finale di campionato così come avvenuto nella passata stagione, quando nelle ultime 7 gare ha conquistato ben 15 punti, perdendo l’ultima gara proprio contro il Latina e proprio ad otto giornate dal termine. La formazione Pontina anche quest’anno può rappresentare il nostro spartiacque.

Altra motivazione di fiducia è la squadra, e lo dimostra proprio il pesantissimo punto conquistato con le unghie in casa della capolista Latina. Infatti mi sembra che questi ragazzi possano dare di più, che in alcuni casi siano stati fin troppo sfortunati e sicuramente un pò ingenui, basti vedere il rocambolesco pareggio interno della scorsa giornata contro il Benevento. E poi perchè spero che innesti importanti come quello di Sy, riescano a fare la differenza.

Poi, particolare tutt’altro che trascurabile è il fatto che le nostre dirette concorrenti per la salvezza diretta, ovvero Paganese, Viareggio, Gubbio e Prato, le affronteremo tutte in queste ultime gare di campionato, di cui ben tre in casa. Insomma, grande interesse e tensione per queste ultime gare di campionato, a partire dai punti pesantissimi in palio nelle prossime due gare casalinghe consecutive contro il Barletta e poi contro il Viareggio.

Bisogna migliorare un aspetto fondamentale però: è necessario tornare ad andare in rete con una certa regolarità. Infatti solo contro il Benevento siamo tornati a segnare su azione dopo bene sette gare. Le premesse però ci sono. Se Sy continua il lavoro interrotto ad Andria due stagioni fa, e se un eterno Innocenti continua a far gol e caricarsi sulle spalle il peso dell’attacco, possiamo essere fiduciosi.

A proposito standing ovation per Innocenti che entra e fa la differenza, alla faccia di chi lo critica senza capire che trovare un calciatore di tale caratura professionale, che a 38 anni si allena come un ragazzino e in genere resta in campo per tutti i 90 minuti, non è cosa che capita tutti i giorni. Anzi se una critica può essergli mossa è quella di non risparmiarsi mai. Dovrebbe tirare il fiato di tanto in tanto, avere maggior possibilità di riposarsi. Ma credo sia difficile convincerlo a fare panchina. Da applausi!

Crediamoci tutti nella salvezza diretta e torniamo a vincere… e quale momento migliore se non il Derby di domenica prossima al degli Ulivi? Come sempre Forza Andria!

afb_tifosi_a_latina

(Le immagini presenti nel post sono tratte da www.uslatinacalcio.it)

 

Cosa ne pensi? Esprimi il tuo parere commentando il post.

Gli ultimi post:

[post_list name=”simpleAttachmentList_10″]