Andria v Prato: La prima di tre gare in otto giorni

Preview: Andria v Prato

Lega Pro 2011/12 – I Divisione/B – 6a Giornata Andata
Dom 9 Ott 2011 h15:00
Andria, Stadio Degli Ulivi

Facebook: ANDRIA v PRATO

Radio: Antenna Toscana 1


Quando il 12 Agosto sono stati diramati i Calendari di questa stagione 2011/12 di I Divisione, un pò tutti abbiamo detto o pensato, visto l’incredibile tour de force che il sorteggio ci ha destinato, finalmente alla sesta giornata, contro il Prato in casa, si prenderà una boccata d’ossigeno!

Oggi, a due mesi di distanza e dopo che le prime cinque giornate sono archiviate, mi chiedo: “ne siamo sicuri?”. Due sono gli aspetti da valutare: come arriviamo noi a questa gara e come ci arrivano i nostri avversari!

Sicuramente l’Andria ci arriva abbastanza bene, direi con un percorso più che sufficiente visto l’alto quoziente di difficoltà a cui siamo stati sottoposti in queste prime cinque gare. In pratica abbiamo steccato solo l’esordio casalingo contro la Cremonese, ma tutti sappiamo com’è andata quella partita, ed altrettanto è sotto gli occhi di tutti il cammino da record che i Lombardi hanno macinato finora. Quindi in casa Andria c’è grande convinzione dei propri mezzi visto le corazzate che ha fronteggiato a testa alta.

Il Prato invece scende ad Andria con soli tre punti in classifica, ma conquistati proprio nell’ultimo turno battendo tra le mura amiche la capolista Pergocrema con un netto 2 a 0. Quindi, dopo un avvio stentato, anche la formazione di Mr Esposito ha il morate ben alto.

Risultato della valutazione di questi due elementi: “ho una gran paura di questa gara”!

Innanzitutto perchè il rischio di prenderla sottogamba e di non scendere in campo con la giusta attenzione può sicuramente subentrare nella mente di chi ha ben fatto finora e si trova ad affrontare un avversario sulla carta “più debole”. Poi perchè con la gara di Domenica prossima si apre un mini ciclo, che in otto giorni, considerando che Mercoledì 12 ci sarà il primo turno infrasettimanale della stagione, ci vedrà affrontare oltre al Prato, anche Carrarese e Frosinone, mettendo in palio ben 9 punti, che possono cambiare in meglio o in peggio il volto della nostra classifica.

Queste tre gare ravvicinate potranno quindi delineare, anche se parzialmente, gli obbiettivi stagionali dell’Andria, ecco perchè iniziare al meglio col Prato è di vitale importanza. Poi non scordiamoci che i Toscani sono nostri diretti avversari nella corsa salvezza, e che quindi in queste gare è fondamentale non lasciare punti per strada, perchè a fine stagione, e soprattutto in un campionato così equilibrato, anche un punto di differenza può significare molto per le sorti della squadra.

Sono sicuro che Mr Di Meo non permetterà un calo di concentrazione, e al tempo stesso mi auguro anche che dei provvedimenti tattici vengano presi dal Mister per evitare di rivedere una squadra sofferente in mezzo al campo e un Paolucci impossibilitato nell’esprimere la propria classe.

L’unica variazione obbligata è la defezione in difesa di Cossentino, squalificato dal Giudice Sportivo per la doppia ammonizione rimediata a Trapani. Spazio quindi a Cipriani o Zaffagnini. In attacco confermatissimo Innocenti, che finalmente ha visto convalidarsi un gol, difficile annullare un rigore, mentre Del Core è apparso un pò in calo nelle ultime uscite. Chissà che Mr Di Meo non stia pensando a qualche alternativa. Sempre aperta la questione Under; Meccariello ha convinto a Trapani, mentre in ballottaggio vanno a mio avviso Evangelisti e Loiodice.

 

Lutto al braccio

Davvero lodevole l’iniziativa dell’AS Andria per la gara interna contro il Prato. I giocatori biancazzurri e la società del Presidente Fusiello, commemoreranno le vittime del disastro di Barletta, oltre che portando il lutto al braccio, anche indossando una maglia speciale che al posto dello sponsor esporrà lo stemma della città di Barletta listato a lutto. Davvero un gesto di solidarietà lodevole. Vicini a Barletta e alle famiglie delle vittime.

 

Amarcord

L’ultima volta che Andria e Prato si sono affrontati al Degli Ulivi era il 17 Ottobre 2004, era anche quella volta la 6a Giornata del girone d’andata e la gara finì 2 a 0 in favore dei Toscani con gol di Morante e Matri (oggi alla Juventus). In panchina per l’Andria c’era Pasquale Ussia, poi esonerato e sostituito da Giorgio Rumignani che portò alla salvezza la Fidelis, mentre il Prato retrocedette in C2.

Tabellino Andria 0 Prato 2 – 6a Giornata Andata C1/A – 17 Ott 2004

Fidelis Andria (4-4-2): Aprea, Sgarra, Grassadonia, Langella (90’ Emiliano), Pisani (46’ Cioffi), Scarpa, Silvestri, La Marca, Frezza, Torino (34’ Napoli), Stojkov. Allenatore: Ussia

Prato (4-3-1-2): Layeni, Vettori, Belotti, Lamma, Akassou, Nardini, Serrapica, Rinaldini, Morfeo, Matri (74’ Piccolo), Morante. Allenatore: Cecconi

Gol: 54’ Morante (P), 70’ Matri (P)

Biglietti

I biglietti per l’incontro di Domenica prossima 9 Ottobre contro il Prato presso lo Stadio Degli Ulivi e valevole per la sesta giornata d’andata di I Divisione/B di LegaPro, sono acquistabili sul circuito BookingShow e in tutti i suoi punti vendita ufficiali.

I punti vendita di Andria sono i seguenti:

– Agenzia Erredì di Di Bari Raffaele, Via G. Verdi 87/89 (Lun-Sab h10-12, h17-20)

– Studio Elleti Assicurazioni di Loconte Emanuele, Via Reggio Calabria 55 (Lun-Sab h10-12, h17-20)

Il Listino Prezzi Ufficiale, maggiorato del diritto di prevendita pari a €1.50, è il seguente:

Tribuna Centrale €40 (Ridotti Under 17 – Over 65 e donne €30)
Tribuna Laterale €20 (Ridotti Under 17 – Over 65 e donne €15)
Distinti €12 (Ridotti Under 17 – Over 65 e donne €8)
Curva €10 (Ridotti Under 17 – Over 65 e donne €7)

I biglietti sono anche acquistabili Domenica 9 Ottobre, giorno della gara, presso i Botteghini dello Stadio Degli Ulivi (lato Distinti) nell’orario h9:30-12:00.

Clicca qui per accedere alla pagina di acquisto on-line

I tifosi del Prato possono acquistare i biglietti del Settore Ospiti (Curva Sud) del “Degli Ulivi” sul circuito  BookingShow prezzo di €10 euro + prev. La prevendita per il settore ospiti si concluderà Sabato 8 Ottobre alle h.19.

I punti vendita a Prato sono i seguenti:

– Tabacchi Lizzo Sandro, Via della Lastruccia 15

– Punto Snai Montegrappa, Viale montegrappa 278/D

– Bar Tabacchi Stadio di Di Cosmo Giovanni, Via Firenze 33/35/38


Andria

Domani pomeriggio, Giovedì 6 Ottobre, in preparazione alla gara di campionato contro il Prato, la formazione di Mr Di Meo sosterrà la partita amichevole infrasettimanale affrontando alle h15 a Sturno (AV) il Lioni, squadra di Promozione Campana.

L’Andria batte 5 a 0 il Lioni a Sturno nel test infrasettimanale. Schierato contro la prima squadra il portiere Ragni. Sarà il sintomo di qualche novità per Domenica prossima in vista del “probabile” squalifica per Spadavecchia?

Leggi anche il post: Il Procuratore Palazzi chiede quattro anni di squalifica per Spadavecchia

 

Prato

Autoironia toscana. Fonte immagine http://iltirreno.gelocal.it

Nessuna defezione in casa Prato. Dopo la prima vittoria stagionale contro il Pergocrema, Mr Esposito ad Andria potrebbe riproporre il 4-2-3-1 vincente di Domenica scorsa, ma chissà che non venga schierato già il nuovo arrivato in casa Pratese, in difensore Andrea Menucci svincolato dal Cittadella (B).

Intanto il Prato vede due dei sui Under, i difensori Baresi (’92) e Guarisa (’91) convocati per gli allenamenti di selezione per la Rappresentativa Nazionale di Lega Pro Under 20 di Giovedì 6 Ottobre all’Arena Garibaldi di Pisa.

Nella Top 11 di TuttoLegaPro dello scorso turno sono presenti due giocatori del Prato. Si tratta del portiere Stefano Layeni e del centrocampista Andrea Pisanu.

Clicca qui per visualizzare le gare del prossimo turno della I Divisone/B e la classifica aggiornata