In&Out: Douglas Fernando Sangalli Dos Santos… e scrivetelo tutto il nome!

Accendi il pc, controlli la posta, fai un giro per informarti sulle ultime news in casa AS Andria, vai sul sito ufficiale e leggi:

… l’A.S. Andria ha perfezionato l’accordo con tre calciatori che si aggregheranno al raduno fissato per il 17 luglio ad Andria. Si tratta di Gianmarco Frezza, già idolo della tifoseria andriese, di Fabio Visone forte centrocampista classe 83 e del giovane brasiliano Douglas Sciangalli.

Dopo un momentaneo giramento di testa per vedere dopo anni in nome del mitico Giammarco Frezza (la lalla lalla la) accostato (in prova) all’Andria, chiedendomi, ma quanti anni avrà oggi il buon Pendolino di Papadopuliana memoria, rileggo l’articolo e mi accorgo che sempre in prova ci saranno dal 17 Luglio anche il centrocampista Fabio Visone lo scorso anno alla Sanremese in II Divisione e tale brasiliano Douglas Sciangalli.

Ora, premesso che Frezza lo conosciamo un pò tutti, e sappiamo che l’ultima stagione l’esterno romano classe ’75, ovvero 36 anni a settembre, l’ha trascorsa a Barletta, dove ha collezionato 21 presenze e 0 gol, e che comunque è un esperto della categoria anche se gli anni cominciano a farsi sentire soprattutto nel suo ruolo, cerco di capire meglio chi è Fabio Visone. Scopro che è un centrocampista di 28 anni, nell’ultima stagione alla Sanremese in II Divisione con sole 5 presenze e 0 gol, così come solo 5 sono le presenze l’anno pima a Foggia, e che in generale al massimo ha collezionato 24 presenze in una stagione (nel 2006/07 alla Sambenedettese in C1), quindi non un giocatore dal gran utilizzo… e di qui forse il perchè è in prova ad Andria.

Poi leggo del giovane brasiliano Douglas Sciangalli e ti chiedi… e chi è? Allora cerco su Google, ma niente. Provo e riprovo e sempre niente su questo giocatore, solo la solita notizia scritta e riscritta, e anche parafrasata, ma il succo non cambia… giovane brasiliano in prova ad Andria! Comincio a preoccuparmi, possibile che non trovo niente? Magari il mio Google si è rotto!

Allora comincio a pensare che un qualche talent scout dell’Andria l’abbia scovato da una favela di Rio mentre scalzo calciava un pallone nelle polverose strade carioca a ritmo di samba, e mi convinco che è questo il motivo per cui l’onnisciente Google non ne abbia notizia.

Ma poi ci penso un attimo e mi dico: ma possibile che un brasiliano abbia solo due nomi? Da questa illuminazione mi butto a capofitto, e udite udite che scopro… che tale Douglas Fernando Sangalli Dos Santos ha giocato la passata stagione a Nardò in Serie D! E sarà lui, due nomi coincidono e visti i vari acquisti di giovani fatti dall’Andria a Nardò quest’estate… sarà lui!

Ma io mi domando e dico, possibile che si riporta una notizia “fondamentale” di calciomercato dell’Andria, e si riporta solo il nome parziale del talento brasiliano portato in prova al Degli Ulivi? E costava tanto un minimo di maggiore completezza di informazione? Ma forse fa tutto parte di una scaltra strategia di mercato per tener nascoste le proprie mosse agli avversari… astuti, ma che fatica con questi siti che dicono e non dicono!

Passando all’aspetto più tecnico, il ragazzo con doppio passaporto (brasiliano e italiano), è un centrocampista classe ’92, quindi un Under, lo scorso anno a Nardò (LND) con cui ha collezionato solo 24 minuti di gioco in tre apparizioni, quindi ingresso nei minuti finali di gara. Girovagando per la rete ho capito che Dos Santos (perchè così sembra farsi chiamare) è un esterno sinistro approdato a Nardò nel Dicembre 2010, militando in precedenza in Brasile con le maglie tra le altre del Gremio e dell’Internacional di Porto Alegre, come riportato da www.dalsalento.it nel seguente articolo http://www.dalsalento.it/dettaglio.php?id_articolo=240 dal titoto alquanto ambizioso “New entry tra i granata: arriva il nuovo Pelè”.

Diciamo che non vogliamo un nuovo Pelè, ma se fosse un nuovo Biagioni non sarebbe male!